SanRemo Story dal 1951 al 1960

SANREMO 1951

Il primo Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 29 al 31 gennaio 1951 alle ore 22 e fu condotto da Nunzio Filogamo.

In gara 20 canzoni interpretate da soli tre interpreti: Nilla Pizzi, Achille Togliani e il Duo Fasano.

Ad aggiudicarsi il podio le seguenti canzoni:

1° Grazie dei fiori – Nilla Pizzi

2° La luna si veste d’argento – Nilla Pizzi e Achille Togliani

3° Serenata a nessuno – Achille Togliani

SANREMO 1952

Il secondo Festival di Sanremosi svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 28 al 30 gennaio 1952 alle ore 22 e fu condotto per la seconda volta consecutiva, da Nunzio Filogamo.
Le canzoni classificatesi ai primi tre posti, Vola colomba, Papaveri e papere e Una donna prega, furono interpretate tutte da Nilla Pizzi

1° posto Vola Colomba

2° posto Papaveri e papere

3° Una donna prega

SANREMO 1953

Il terzo Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 29 al 31 gennaio 1953 alle ore 22 e fu condotto, per la terza volta consecutiva, da Nunzio Filogamo.
A partire da questa edizione viene introdotta l’esibizione doppia delle canzoni, con ogni brano che viene presentato da due artisti diversi

Carla Boni – Flo Sandon’s

SANREMO 1954

Il quarto Festival di Sanremo si tenne al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 28 al 30 gennaio 1954 alle 22 e, per la quarta volta consecutiva, fu presentato da Nunzio Filogamo.
La canzone vincitrice fu Tutte le mamme, cantata da Gino Latilla e Giorgio Consolini, che risultarono così i primi vincitori di sesso maschile della storia della kermesse canora

SANREMO 1955

Il quinto Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 27 al 29 gennaio 1955 e fu condotto da una coppia di presentatori, Armando Pizzo e Maria Teresa Ruta, annunciatrice degli studi Rai di Torino.

 A vincere la competizione fu Buongiorno tristezza, cantata da Claudio Villa e Tullio Pane

SANREMO 1956

Il sesto Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dall’8 al 10 marzo 1956 dalle ore 22, e fu condotto da Fausto Tommei affiancato da Maria Teresa Ruta, alla sua seconda conduzione consecutiva.
La canzone vincitrice di questa edizione fu Aprite le finestre, cantata dalla debuttante Franca Raimondi.

SANREMO 1957

Il settimo Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 7 al 9 febbraio 1957 in contemporanea Radio e Tv dalle ore 22.
Il Festival di quell’anno vide il ritorno alla conduzione di Nunzio Filogamo affiancato da Marisa Allasio, Fiorella Mari e Nicoletta Orsomando.
Ad aggiudicarsi la competizione fu la canzone Corde della mia chitarra, cantata da Claudio Villa e Nunzio Gallo.

SANREMO 1958

L’ottavo Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 30 gennaio al 1º febbraio 1958 dalle ore 22 in contemporanea Radio e Tv e fu condotto da Gianni Agus, affiancato da Fulvia Colombo.
Fu l’edizione che vide l’autentico trionfo di Nel blu dipinto di blu, scritta da Franco Migliacci e Domenico Modugno e interpretata da quest’ultimo in coppia con Johnny Dorelli, che divenne famosa in tutto il mondo come Volare,che è in seguito diventato il secondo nome del brano, dall’incipit del ritornello.
Nel blu dipinto di blu si avviò a diventare la canzone italiana più celebre di sempre, con oltre 22 milioni di copie vendute in tutto il mondo

SANREMO 1959

Il nono Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 29 al 31 gennaio 1959 in contemporanea Radio e Tv dalle ore 22 e fu condotto da Enzo Tortora affiancato da Adriana Serra, celebre annunciatrice Rai di quegli anni.
Per la seconda edizione consecutiva vinse la coppia Domenico Modugno – Johnny Dorelli con la canzone Piove (ciao ciao bambina), che secondo alcuni conteneva velati riferimenti alla Legge Merlin del 1958 che aveva disposto la chiusura delle case di tolleranza.

SANREMO 1960

Il decimo Festival di Sanremo si svolse al Salone delle feste del Casinò di Sanremo dal 28 al 30 gennaio 1960 in contemporanea Radio e Tv dalle ore 22 e fu condotto da Paolo Ferrari ed Enza Sampò.
A vincere il Festival fu la canzone Romantica, con la versione melodica di Renato Rascel e quella più vivace dell’urlatore Tony Dallara

Fonte notizie: Wikipedia